Lettera a un figlio

DI OLIVIA GOBETTI

 

Io non ti prometto che non commetterò mai alcun errore nei tuoi confronti, ma di una cosa sono certa: potrai sempre contare su di me, in ogni circostanza della tua vita. Impareremo insieme, e insieme ci rialzeremo quando la sorte ci butterà a terra. Ti amerò anche quando ti dimostrerai insofferente alla mia sola presenza, quando tratterai come carta straccia i consigli che ti darò e quando ti rifiuterai di rispondere con i gesti e con le parole alle mie richieste d’affetto.
Posso garantirti che non sarà facile per nessuno dei due, ma con altrettanta sicurezza posso scommettere che non avremo modo di pentirci. Tu hai scelto me come mamma, e io ho scelto di non rinunciare a quella che sarà l’avventura più incredibile di tutta la mia vita.
Ti difenderò con le unghie e con i denti da chi oserà farti del male utilizzando la prepotenza delle parole per sminuire il tuo valore o il tuo amor proprio. E, se sarò costretta a scegliere fra te e chiunque altro che non fosse disposto ad accettare e a mantenere questo mio impegno, non avrò dubbi. Sceglierò sempre e comunque te. Mio figlio.
Tratto da “L’ultima pagina” di Olivia Gobetti.

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di informazione