Sorriso

DI FRANCO FRONZOLI

Sorriso

Mi voltai per caso
ed il tuo sorriso
mi colpì in
pieno volto

Era d’inverno
vestivi come fosse
autunno con un
foulard al collo

Un fiore giallo come
spilla e scarpe
con tacco
leggero

Quel sorriso come acqua
di mare imperlato di
raggi di
sole

Quello sguardo che andava
lontano perduto
nel tempo tra poesie
che solcano il cielo

In quel sorriso ho trovato
sogni svaniti in notti
di pensieri
segreti

Il sorriso è un attimo
fuggente

e non ti

vidi

più

Immagine tratta dal web

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e società