A Gerusalemme è iniziata una nuova Intifada

di Michele Piras

Abuso, arroganza, occupazione, apartheid e prepotenza non sono in alcun modo giustificabili come opzioni del diritto di uno Stato a difendersi ed esistere.
E mai e poi mai il diritto ad esistere di uno Stato può essere giustificato con la negazione di ogni diritto a un popolo intero.
A Gerusalemme è iniziata una nuova Intifada.
E purtroppo non si potrà mai parlare di pace, senza giustizia e finché il Mondo continuerà colpevolmente a voltarsi dall’altra parte.
Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona, in piedi e attività all'aperto
*Immagine web

Pubblicato da scrignodipandora

Osservare la realtà per raccontarla