Antonio Rotta- La morte del pulcino

DI ROBERTO BUSEMBAI

 

Questo è un dipinto ad olio su tela che fu realizzato circa a metà del 1800 dal pittore Antonio Rotta, che forse pochi conoscono ma che è stato uno di quei maestri che hanno rappresentato la vita quotidiana dell’epoca con tutte le sfaccettature e profondo della moralità e del sentimento (movimento comunque tipico dell’800), e che si trova al Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto.

Il motivo per cui ho scelto questo particolare quadro è per sottolineare come l’innocenza e la purezza dei sentimenti abbiano presto a cambiare e maturare quando la vita li pone davanti e con mano la sua verità.

Questi due splendidi bambini, bambini di ieri ma che non differiscono nell’interiorità con quelli di oggi e di sempre.

Bambini che forse hanno sentito parlare della morte, ma al tempo dalle favole che venivano loro raccontate, oggi pure dalle stesse favole ma soprattutto dai film vari di cartoni, una morte aleatoria, un qualcosa che spesso nei cartoni passa quasi inosservata e poi magari non fa neppure quel vero danno che in realtà provoca.

Ma quando la morte si fa viva, nella realtà, quando un bambino si trova a dover soccombere contro le volontà di una natura reale, lo strazio, il dolore, il distacco che prova è profondo e immenso e vale già questo a far sparire una buona parte di quella spensieratezza e innocenza che distinguono la sua entità di bambino.

La rappresentazione di questi due bambini di fronte alla morte di un pulcino, a loro molto caro, è così straziante e vera che ne apprendiamo totalmente la drammaticità interiore dei figuranti.

Ho scelto, di parlare di questo quadro, perchè oggi di morte ne “viviamo” tanta e in questa “tanta”  sono spettatori, se non attori principali, i bambini, spesso e purtroppo dimenticati da noi “adulti”.

Dimenticata anche la maggiore sofferenza e  lo sbigottimento che essi provano dovendo districarsi in un mondo che non è propriamente ciò che si aspettavano…

Rotta in questo è stato davvero maestro a ritrarre questa realtà

Immagine web: Antonio Rotta – La morte del pulcino ( Museo arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto)

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e attualità