Chi giudica, si giudica

DI AGOSTINO DEGAS

Ogni volta che ascolto persone
che hanno il giudizio facile sugli altri,
spesso senza neppure conoscerli,
mi chiedo cosa abbiano da nascondere.
Perché quasi sempre queste persone
giudicano gli altri
per distogliere l’attenzione da se stesse.
Per nascondere i loro errori e difetti,
la loro superficialità, cattiveria
e la loro mancanza di compassione.
Parlando male degli altri, queste persone
in realtà parlano di loro stesse.
Senza saperlo, si descrivono .

Immagine tratta dal web

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e attualità