E cadono le foglie

DI MARIA CAPUTO

 

E cadono le foglie,
placide,
volteggiano,
dal vento cullate,
si ubriacano
d’autunno,
mentre la
natura, ansima,
si consola
e freme.
Si accendono le voglie…
Luci calde, colorate
un poco ambrate,
abbracci rossi, gialli,
dorati,
di una castagna,
senza riccio,
aperta alla
dolce brezza
autunnale…
E cadono le foglie,
come una coperta,
riscaldano l’inverno,
al respiro di
muschio,
all’odore di funghi,
al sapore di miele,
dove un sorriso,
scioglie tutta
la neve.

©® Copyright foto di Fedele Boffoli