“Il bambino la volpe e il buio” di Guido Quarzo.Lettura che trasforma il ludico in lucido

DI SILVANA PINTO

Il Bambino la volpe e il Buio” scritto da Guido Quarzo che racconta… 

Il libro racconta la storia di un bambino, Nino, che trascorre la sua ultima settimana di vacanza in campagna dai nonni. Il piccolo sembra annoiarsi ma, nel momento in cui entra in scena una volpe, le sue giornate vengono cadenzate da un progressivo dinamismo ed un susseguirsi di eventi che spesso sconfinano dalla realtà per atterrare in un mondo costruito dalla fantasia del piccolo protagonista. Una fantasia che lo incoraggerà a mettersi a tu per tu con le sue paure e a trovare un escamotage per sconfiggerle.

Un libro talmente bello che deve essere letto anche da un pubblico adulto con la voglia di leggerlo tutto d’un fiato, accompagnata dalla curiosità di arrivare al finale, con il desiderio talmente forte che non vede distinzione e limiti di età. Un libro dolce ma incisivo. Si entra, passo dopo passo, nella sua storia, nel suo profondo significato a ricordare la propria infanzia, le vacanze da fanciulli trascorse in campagna, la paura del buio quando scendeva la notte, le ombre immaginarie e gli scricchiolii del legno, quando ci nascondevamo sotto le lenzuola aspettando che il giorno si portasse via le paure della notte. Ma Nino è stato più forte di queste paure, lui le sue paure le ha sconfitte.

Questo breve romanzo riporta in poche pagine, grandi spunti di riflessione e verità.

Insegna che le paure, qualsiasi esse siano, devono essere affrontate, altrimenti si corre il rischio di portarsele dietro per tutta la vita, che la mente mette in atto dei meccanismi di difesa che aiutano, in questo caso attraverso la fantasia, a sconfiggere le paure, che l’infanzia è la fase in cui esse affiorano, insieme ai fantasmi che nel buio fanno tremare corpo e anima, che la mente di un bambino, in sinergia con l’ingenuità, trasforma in ludico in lucido.

Un libro con una morale sottile ma assai profonda, da leggere con attenzione senza soffermarsi alla favola ma andare assolutamente dentro la tana del nostro inconscio.

La realtà che insegue la fantasia per poi arrivare al traguardo: la grandezza e la forza dell’essere umano. Il simbolismo come paradosso del vero.

Un libro da leggere ai bambini, con quella sana abitudine di un tempo, addolcendo il loro sonno e fortificando la loro indole.

Il libro “Il bambino la volpe e il buio” è stato pubblicato da San Paolo Edizioni nel settembre del 2020. L’autore di questo romanzo “Narrativa per ragazzi” è Guido Quarzo, uno tra gli autori per ragazzi più noti in tutta Italia. Guido Quarzo è stato il vincitore del Premio Andersen e del Premio Cento, nonché, per ben due volte, finalista al Premio Strega Ragazzi.

#cultura# #libri# #scrittori# #autori# #recensioni# #libri# #leggere# #lettureconsigliate#

Immagine tratta dal web

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e società