Il calore delle cose

DI ROBERTO DE PONTI

 

 

La voce dei colori
mi parla con il profumo
del fieno d’autunno,
nel canto di diamante
di un passero.
Della mia vita ricordo
che tutto
mi è stato donato.
Quando il sole
arrossa l’orizzonte,
scorgo l’intimo calore
delle cose,
trasfigurate
dal sonoro fondersi
di nuovo e antico.

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e attualità