Omicidio Willy, la madre dei fratelli Bianchi: “Manco fosse morta la regina”

di Michele Piras

“L’hanno messo in prima pagina, manco fosse morta la Regina”.
Con queste parole la madre dei fratelli Bianchi, responsabili del pestaggio e della conseguente morte di Willy Monteiro Duarte, stigmatizza l’eccessiva enfasi mediatica sulla tragedia di Colleferro, un anno fa.
Perché sì, in fondo è questo il problema.
Se due giovani pensano che sia normale picchiare a morte un ragazzo, dietro c’è sempre una famiglia che li ha tirati su così.
C’è un pezzo di società e una subcultura violenta, che li ha tirati su così.
Non gioisco delle sofferenze dei fratelli Bianchi in galera, non fa parte della mia cultura né dei miei valori.
Ma lo sappia la madre di questi due energumeni fascistoidi, che per noi la vita di Willy, la vita di ogni singola persona, anche la più fragile e anonima, vale quanto quella della Regina d’Inghilterra.
Lo sappia lei e tutti gli altri.
Ciao Willy, avresti avuto solo 22 anni adesso.
scrignodipandora
Latest posts by scrignodipandora (see all)

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e società