Ragazzini

DI LAURA RUSSO

Uno sguardo per capirci
e poi come ragazzini
giocare a nascondino
due discoli
Due di quelli pronti a fare marachelle
appena la maestra esce dall’aula.
Pronti a pigiare il citofono e a scappar via. A baciarci di nascosto dietro l’angolo
e a farci le boccacce.
A ridere a crepapelle.
Darci uno schiaffo al fondoschiena
e farci l’occhiolino…
Complici…
L’uno il palo dell’altro
Pronti a goderci il bottino
e a pianificare il prossimo colpo.
Le rughe…gli anni…i dolori…
sono soprabiti per l’inverno
Noi siamo estate
siamo sole…vita e allora via tutto…cappotti, vestiti, anni e complici…ancora…
Verso una nuova avventura.

©️LauraRusso

Immagine tratta dal web