Viaggi

DI ROBERTO MAESTRI

Da bambino gli atlanti

come romanzi leggevo

viaggiando col dito

su forme e colori

di regioni lontane.

Non c’erano muri

non c’erano spine

a sbarrare il cammino

di una mano curiosa

nei suoi sogni a inseguire.

Oggi dietro a uno schermo

son finiti gli atlanti

non ci sono più dita

a tracciare un cammino.

Oggi uomini e donne

dai laceri sandali

con le dita tra i sogni

di speranza han le strade.

©® Copyright foto di Roberto Maestri