Avrei voluto…

DI SILVANA PINTO

Avrei voluto dirti tante cose ma non ho mai avuto il coraggio perché sapevo che ti avrei perso…
Avrei voluto stringerti forte a me ogni volta che tu mi tenevi a distanza
Avrei voluto baciarti ogni volta che serravi le labbra porgendomi la guancia.
Mi sono sentita stupida, invadente, a disagio, eccessiva.
Avrei voluto non averti detto che ti amavo perché lì, tra quelle parole piene di sentimento, ti sei chiuso nei tuoi silenzi.
Avrei voluto essere una goccia del tuo mare, per appartenerti.
Avrei voluto incontrarti in un’altra vita, dove tu forse mi avresti amato, dove io e te saremmo stati “noi”.
Avrei voluto essere la donna al tuo fianco, e invece sono solo una di passaggio
Avrei voluto te, te e nessun altro…

©® Copyright, foto limian

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e società