Condannati alla vita

DI FRANCO FRONZOLI

Perché, invece di invocare la pena di morte, non si invoca la
“ pena alla vita “ ?

Non fraintendete:

Sono contrario alla “ pena di morte “  perché, non me la sento di fare un favore a chi ha commesso atroci delitti, stragi, crimini feroci ; per loro chiedo la “ pena alla vita “ .

Non certo quella contemplata dalle nostre leggi, che riescono a mandare in libertà assassini, violentando ancora una volta il dolore dei familiari delle vittime.

Preferisco, per loro, la condanna alla vita  un ergastolo da scontare senza agevolazioni di legge o “ buona condotta “ .

In pratica, sono più favorevole all’ eliminazione della libertà, senza sconti e senza se e nemmeno ma.

Dovrebbe essere tolto sine die, l’odore inebriante del potere, della sopraffazione, della ricchezza, della clemenza.

Non c’è peggiore sofferenza della privazione della libertà, dell’essere estromessi dal guardare un’alba o un tramonto, le onde del mare, del poter respirare, l’aria di montagna.

Perché spegnere la vita?

La vita è sofferenza, forse la più atroce, per chi non ha saputo vivere e viene condannato a permanere in un luogo oscuro, senza prospettive, senza sogni da realizzare, senza affetti da accudire.

Lo so, molti penseranno che il mio pensiero sia poco umano, parto dall’assunto che i familiari delle vittime sono condannate al dolore perenne, senza che  sia stata emessa la  sentenza di un giudice

La pena di morte , è una “ agevolazione “ , come spegnere la luce ad uno che soffre di fotofobia.

Tra la “ pena di morte “ e la “ pena di vita “ preferisco la seconda, sempre che , non vi siano deroghe o “ agevolazioni “ .

Continuare a vivere, sopravvivendo, privati di ciò che dava un senso all’esistenza, proprio come deve fare chi ha subito una grave perdita, per mano di chi, ha deciso di erigersi a giudice della vita altrui.

Sopravvivere a se stessi ed a quel momento in cui si è spenta l’umanità, sostituendola con la cattiveria.

Condannati alla vita…

scrignodipandora
Latest posts by scrignodipandora (see all)

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e società