Piemonte, incidente funivia Stresa-Mottarone: 14 le vittime. La procura indaga per omicidio colposo plurimo

di Chiara Farigu

Aggiornamenti in corso- 24/05/2021

Salgono a 14 le vittime dell’incidente avvenuto ieri lungo la linea della funivia Stresa-Alpino Mottarone: non ce l’ha fatta uno dei due bambini che era stato trasportato con l’eliambulanza, in gravissime condizioni, all’ospedale Regina Margherita di Torino, mentre si continua a sperare che possa farcela il più piccolo dei due.

Messa sotto sequestro la struttura. La procura indaga per omicidio colposo plurimo. 

Si cerca di capire perché si sia spezzato uno dei due cavi che sostengono la struttura e perché non sia entrato in funzione il sistema di sicurezza. Atteso in mattinata un tavolo tecnico con il ministro delle Infrastrutture Enrico Giovannini e il capo della Protezione Civile Fabrizio Curcio e altre autorità territoriali.

A Stresa oggi è lutto cittadino. 

****************************

 

Una giornata di festa, di ritorno alla vita dopo un periodo buio segnato  dalla pandemia che si è trasformata in tragedia sulla montagna che domina il lago Maggiore: una cabina della funivia che collega Stresa con il Mottarone è precipitata.

L’incidente, secondo le prime ricostruzioni, sarebbe stato causato dal cedimento di una fune, nella parte più alta del tragitto che, partendo  dal lago Maggiore, arriva a quota 1491 metri.

Tragico il bilancio del disastro: tredici le vittime, tre feriti gravi, due dei quali minorenni, un bambino di nove anni, l’altro di cinque, prontamente soccorsi e trasportati a bordo di due eliambulanze in codice rosso all’ospedale Regina Margherita di Torino.

Drammatico il reportage fotografico del soccorso alpino dei VV.FF. che ritrae la cabina bianca e rossa ai piedi del bosco, completamente accartocciata, dopo un volo, si suppone, da un’altezza di circa 80 metri.

‘Oggi è il giorno del dolore e dello sgomento. Non è il momento di addossare responsabilità a nessuno. E’ un lutto per tutta la comunità’, ha dichiarato la sindaca di Stresa Marcella Saverino, aggiungendo che saranno le indagini ad accertare le modalità dell’incidente.

Numerosi i messaggi di cordoglio alle famiglie delle vittime giunti in queste ore, compreso quello del presidente Draghi a nome di tutto il governo.

*Immagine soccorso alpino VV.FF.

Chiara Farigu
Latest posts by Chiara Farigu (see all)

Pubblicato da Chiara Farigu

Insegnante in pensione, blogger per passione. Laureata in Scienze dell'Educazione, ama raccontarsi e raccontare l'attualità in tutte le sue sfaccettature. Con un occhio particolarmente attento al mondo della scuola e alle sue problematiche