GB in lutto: Addio al principe Filippo

di Chiara Farigu

E’ lutto nel Regno Unito per la scomparsa del principe Filippo, deceduto ‘serenamente’ stamattina nel Castello di Windsor.  A darne l’annuncio una nota di Buckingham Palace: ‘È con profondo dolore che Sua Maestà la Regina ha annunciato la morte del suo amato marito’.

Il duca di Edimburgo, che avrebbe compiuto 100 anni a giugno, era malato da tempo, recentemente era stato ricoverato per alcune complicanze cardiache.

Sposato da 73 con Elisabetta, era considerato da tutti, il supporter n° uno della regina, la sua roccia, l’unico che sapesse consigliarla quando ne aveva bisogno e al contempo criticarla quando era necessario. Un temperamento non facile il suo, concordano i diversi biografi che hanno raccontato la sua lunga vita. Senza peli sulla lingua, alquanto irascibile, ne sa qualcosa la stampa spesso oggetto della sua intolleranza, a volte protagonista di ‘inconsapevoli’ gaffes, sono sono alcune caratteristiche che  hanno contribuito a farne un personaggio unico e mai scontato.

Nel 2017, all’età di 96 anni, il ritiro dalla vita pubblica.

Sempre ligio all’etichetta che il protocollo reale imponeva, non amava offrire un’immagine di un uomo ormai piegato dall’età e provato dagli acciacchi sempre più evidenti e invalidanti.

Tra i primi a esprimere cordoglio, il premier  Boris Johnson: ‘Ricorderemo il duca di Edimburgo per il suo contributo alla nazione e per il suo solido supporto alla regina. Come nazione e come regno ringraziamo la straordinaria e figura e il lavoro del principe Filippo’, ha detto il premier, definendo il duca “un amorevole marito, un padre e un nonno affettuoso”.

*Immagina La Stampa

Chiara Farigu
Latest posts by Chiara Farigu (see all)

Pubblicato da Chiara Farigu

Insegnante in pensione, blogger per passione. Laureata in Scienze dell'Educazione, ama raccontarsi e raccontare l'attualità in tutte le sue sfaccettature. Con un occhio particolarmente attento al mondo della scuola e alle sue problematiche